Scegli il tipo di ricerca
  • Sito
  • Web
Search

Innovazione, Professionalità, Cultura
"Orgogliosi di essere Italiani"

Per rilanciare la produzione interna, abbiamo bisogno di tre misure necessarie: il piano di investimenti del Made in Italy che da straordinario deve diventare strutturale e ordinario. Dovremo essere molto bravi a convincere la Commissione a non fare come lo struzzo che mette la testa sotto la sabbia ogni volta che c'è da prendere una decisione Il vero problema della fuga dei cervelli nasce quando in un Paese arrivano meno persone con un alto livello di istruzione rispetto a quante ne partono. In questo caso si verifica una perdita del cosiddetto capitale umano e se dura molto a lungo ha effetti sulla capacità di innovazione e produttività del Paese.Sono quasi mille i prodotti italiani in grado di salvare il Paese. Si trovano tra i primi tre posti al mondo per saldo commerciale attivo con l'estero. E’ su questo patrimonio che dobbiamo scommettere per contrastare il declino della volgarità che arriva dall’estero. Ma dobbiamo farlo presto perché i numeri non raccontano storie; i numeri sono fatti veri e concreti! Dobbiamo perciò ripensare a un nuovo Made in Italy che ci consenta di guardare verso un futuro più roseo.

Impresa

Giovani: sono di più quelli che fanno impresa o quelli che emigrano?

Sono alcune delle idee imprenditoriali realizzate da 14 start up di giovani presenti il 31 gennaio, in Villa Reale a Monza, in occasione del Tavolo Giovani #internazionale 2018 Cultura: nuovi modi di vivere la cultura

domenica 11 febbraio 2018/Author: Ticiano Sgarbi/Number of views (414)/Comments (0)/

L'economia legata alla sanità: una grande opportunità

Il rapporto di Confindustria sulla filiera della salute in Italia, presentato a Roma e realizzato insieme alle associazioni confederali di categoria che rappresentano la filiera (Aiop, Assobiomedica, Farmindustria, Federchimica e Federterme)

domenica 11 febbraio 2018/Author: Ticiano Sgarbi/Number of views (368)/Comments (0)/

Bisogna dare fiducia al bio che conquista l’Europa

Il biologico conquista sempre più i mercati: dal 2015 il boom di certificazioni. A dicembre 2017, secondo la rilevazione di Accredia, Unioncamere e InfoCamere, risultano attive oltre 59.400 aziende biologiche. Impennata nell’ultimo triennio con oltre 24mila ingressi nel sistema di certificazione. Il Sud domani con la Sicilia

venerdì 9 febbraio 2018/Author: Ticiano Sgarbi/Number of views (355)/Comments (0)/

Più lingua italiana vuol dire più Made in Italy

Più studio e promozione della lingua italiana all’estero significa più Made in Italy nel mondo. Pensare alla nostra lingua, scritta e parlata, come mezzo per sensibilizzare imprese, società e persone di altri Paesi ad apprendere una nuova lingua straniera per facilitare e comprendere meglio gli usi-costumi e tradizioni del vivere italiano, è presupposto fondamentale per far apprezzare ancor più tutte le nostre bellezze, risorse e capacità, non solo nel campo artistico, culturale, della moda e design ma anche nei settori produttivi, tecnologici, agroalimentari che hanno fatto del Made in Italy una delle nostre mission più di successo nel mondo.

giovedì 8 febbraio 2018/Author: Ticiano Sgarbi/Number of views (359)/Comments (0)/

Start-up innovative: un fenomeno in crescita

Un buon segnale per l’innovazione sono gli incubatori certificati di Start-up innovative che godono di particolari agevolazioni ma devono sottostare a specifiche regole e requisiti: commentiamo insieme una breve panoramica.

mercoledì 7 febbraio 2018/Author: Ticiano Sgarbi/Number of views (337)/Comments (0)/
Tags:
RSS
123